lunedì 31 dicembre 2012

Regno Unito, Inghilterra o cosa ?

La terminologia delle Isole Britanniche è spesso poco chiara e quindi non c'è da meravigliarsi che i nostri alunni spesso si confondino. La Gran Bretagna, il Regno Unito e l'Inghilterra sono la stessa cosa? L'Irlanda fa parte del Regno Unito? Cos'è il Galles? Per spiegare tutto ciò i docenti potrebbero usare questa infografica che definisce le parti che compongono il Regno Unito. Buon divertimento !
Fonte: visual.ly/difference-between-united-kingdom-great-britain-and-england


Google Mail e Drive

Google ha recentemente annunciato che è ora possibile aggiungere un file di Google Drive ai messaggi Gmail senza lasciare l'editore dei messaggi  di Gmail. Infatti adesso accanto all'icona graffetta (allegato) è stata inserita  l'icona relativa a Google Drive. Cliccando su tale icona si può aggiungere un file Google Drive al messaggio e-mail appena creato. I file aggiunti ai messaggi possono raggiungere i 10 GB.

Attenzione...questa nuova caratteristica funziona solo con la versione più recente dell'editore messaggi di Gmail. Provatela !

lunedì 24 dicembre 2012

Auguri di Natale

Un piccolo omaggio video per augurare a tutti 
un sereno Natale ed un Felice Anno Nuovo !!!




La più bella del mondo

                             


Benigni: “Abbiamo una Costituzione meravigliosa, molto avanti rispetto ai tempi in cui fu concepita. Quando entrerà in vigore sarà un mondo bellissimo” (da 'La più bella del mondo').


Una risorsa preziosa e non solo per gli insegnanti di Diritto, Storia, ecc... 

giovedì 13 dicembre 2012


Sacred Stories è uno splendido portale che propone una serie di libri animati con audio e sottotitoli contenenti storie sacre in lingua inglese, provenienti da molte delle principali religioni del mondo. 
Fonte: Maestro Roberto

Un pò di pulizia nel nostro pc


Come tutti sanno oggi navigare in rete non sempre è un'esperienza tranquilla. Bisogna sempre essere cauti prima di scaricare file o visitare siti che potrebbero infettare il pc con malware, adware e altri elementi dannosi. Per prevenire questi problemi bisogna avere un buon antivirus. Nonostante tutto, meglio andarci con i piedi di piombo, bisogna regolarmente scansionare il pc con strumenti specifici come ad esempio AdwCleaner.
Questa applicazione, gratuita, portatile e multi-lingue , estremamente semplice da usare è in grado di cercare e scovare i file incautamente scaricati sul pc. Dopo aver lanciato il programma, basta fare clic sul pulsante "ricerca" per iniziare l'analisi, quindi basta un altro click sul pulsante "Cancella" per eliminare rilevati file dannosi.
AdwCleaner è compatibile con Windows Xp, Vista, 7 e 8 e può essere utilizzato sia a 32 che a 64 bit.
Il link da cui scaricare il programma è il seguente: AdwCleaner

EOL - Enciclopedia della Vita



La conoscenza delle tante forme di vita sulla Terra – di animali, piante, funghi, protisti e batteri – è disseminata in tutto il mondo in libri, riviste, banche dati, siti web, collezioni di campioni e nelle menti di scienziati in tutto il mondo. Immaginate cosa vorrebbe dire se tali informazioni potessero essere raccolte e messe a disposizione di tutti – ovunque – in questo preciso momento. Questo sogno si sta concretizzando grazie alla EoL (Encyclopedia of Life) la cui missione è:
Aumentare la conoscenza e la comprensione della natura vivente attraverso una Enciclopedia della Vita che raccoglie, produce e condivide conoscenza tramite risorse digitali gratuite, liberamente accessibili e garantite come attendibili.”

Mettere a disposizione questa mole di conoscenza può sicuramente aiutare la conservazione della biodiversità.
L’EoL collabora con una rinomata Biblioteca, la BHL (www.biodiversitylibrary.org) che condivide la sua gigantesca collezione di immagini digitali (oltre 50.000) disponibili nella sua pagina Flickr.
La Biblioteca della Biodiversità è un consorzio di biblioteche di musei di storia naturale, di biblioteche botaniche e di istituti di ricerca che si sono riuniti per condividere più di due milioni di volumi di letteratura sulla biodiversità collezionati nel corso di oltre 200 anni.

mercoledì 28 novembre 2012

La storia del Mondo in 97 secondi !

La storia del mondo, dal Big Bang alla conquista dello spazio in 97 secondi. L’autore di questo spettacolare video è  John D. Boswell  musicista e creatore della serie web “Sinfonia della Scienza”.
14 miliardi di anni riassunti in poco più di un minuto e mezzo attraverso immagini  provenienti da 20 documentari e film, tra cui Do We Really Need the Moon della BBC e la pellicola The Tree Of Life di Terrence Malick. Il risultato è davvero impressionante compresa la colonna sonora creata appositamente dallo stesso Boswell.

domenica 25 novembre 2012

Governance della scuola, a che punto siamo

In data 20 novembre 2012 si è tenuta presso la VII Commissione del Senato della Repubblica l'audizione aperta alle forze sindacali concernente la disanima del testo del progetto di legge n.3542 così come approvato in sede legislativa dalla VII Commissione della Camera dei Deputati (pdl 953).
La delegazione della FGU-Gilda degli Insegnanti ha espresso le sue perplessità e critiche e ha chiesto al Presidente della Commissione e al relatore competente di procedere a sostanziali emendamenti rispetto al testo presentato la cui filosofia di fondo consideriamo inaccettabile.
La ristrettezza dei tempi per le audizioni, l'analisi, la valutazione, la presentazione di emendamenti e l'eventuale ricoinvolgimento della Commissione alla Camera fanno capire che è difficile che vi siano i tempi sufficienti per arrivare alla conclusione dei lavori della Commissione del Senato prima della scadenza della legislatura anche perché la stessa commissione sta lavorando in sede referente e non deliberante.

In questo senso la delegazione della Gilda degli Insegnanti ha chiesto formalmente che, pur apprezzando il lavoro che la Commissione sta compiendo nei termini di analisi, conoscenza e valutazione della complessità dei problemi che il progetto di legge tocca, la discussione della riforma degli organi collegiali e di governo della scuola statale sia rimandata alla futura legislatura dopo un serio e approfondito confronto con le forze politiche che saranno chiamate a sostenere il futuro governo. 
In questi giorni il testo della proposta di legge relativa alla riforma degli organi collegiali della scuola è in discussione alla VII commissione del Senato.
Questa riforma partita, partita dalla proposta di legge Aprea, ha subito nel suo percorso legislativo modifiche poco rilevanti che non hanno, di fatto, modificato la logica di fondo: l'aziendalizzazione della scuola.
Daniela Oddenino ha chiesto al professore Alberto Falconi, docente di diritto presso l'istituto "Grandis" di Cuneo, di illustrare e commentare con un suo parere sull'intero articolato della proposta di legge.
Fonte: OrizzonteScuola.


domenica 11 novembre 2012

L'archivio storico Luce su Youtube


Dal Blog ufficiale di Google si apprende della partnership strategica tra l' Istituto Luce Cinecittà e YouTube. Il risultato di questo accordo è la disponibilità gratuita attraverso un canale dedicato, di oltre 30.000 clip video tratti dai cinegiornali proiettati nei cinema italiani che ripercorrono 40 anni della nostra storia.
L’Italia ha alle spalle una ricca tradizione cinematografica. Dai futuristi ai neorealisti, il cinema italiano è sempre stato all’avanguardia. Un patrimonio storico di cui l'istituto Luce dal 1924, anno della sua fondazione, è stato mirabile custode. 


giovedì 8 novembre 2012

Foto di Mondi diversi

L'edificio più alto del mondo, il Burj Khalifa, si protende al di sopra della nebbia mattutina a Dubai. La nebbia è comune in questo periodo dell'anno e si dissolve non appena il sole sorge. La torre si erge a 828 metri (2.717 piedi).
Più alto edificio del mondo, il Burj Khalifa a Dubai


lunedì 5 novembre 2012

Il cibo non basta - Medici senza frontiere



Starved for attention è un sito impressionante sponsorizzato da Medici Senza Frontiere. Con storie video e altri prodotti multimediali, porta l'attenzione alla malnutrizione in tutto il mondo. Attraverso fotografie e video realizzati da alcuni dei più prestigiosi fotogiornalisti al mondo, “Starved for Attention: il cibo non basta” offre una nuova identità visiva sulla malnutrizione attraverso storie di “prima linea” raccolte in Bangladesh, Burkina Faso, Repubblica Democratica del Congo, Gibuti, India, Messico e Stati Uniti.

I fotografi dell'agenzia VII, Marcus Bleasdale, Jessica Dimmock, Ron Haviv, Antonin Kratochvil, Franco Pagetti, Stephanie Sinclair, e John Stanmeyer hanno visitato le aree più "calde" del pianeta—dalle zone di guerra alle economie emergenti— realizzando una serie di prodotti multimediali per accendere un riflettore sulle cause nascoste della malnutrizione e sugli approcci innovativi per combattere questa crisi dimenticata.

domenica 4 novembre 2012

Ave Maria in siciliano


La musica è vita e, in quanto tale, deve essere per tutti. La musica è ovunque, in mille forme ed aspetti. I più eclatanti sono quelli che la tecnologia, sempre più in maniera capillare, ci mette a disposizione. Tutto ciò è una grande fortuna, ma se non prestiamo la dovuta attenzione, tutta questa multimedialità rischia di allontanarci da ciò che la musica è realmente...un’arte, una delle più belle e comprensibili forse… un vettore emozionale senza paragoni grazie all’assoluta libertà di immaginazione alla quale l’ascoltatore viene sollecitato. 
Vi invito ad ascoltare questa Ave Maria, composta dal Maestro Vittorio Lipocelli  e cantata dal soprano Eliana Avanzato, anche ad occhi chiusi. Seguitela con attenzione....è l'unica Ave Maria al Mondo scritta....in siciliano ! Buon ascolto.
Ave Maria del Maestro Vittorio Lipocelli

venerdì 2 novembre 2012

Ellis Island



Benvenuti a Ellis Island! Più di 12 milioni di immigrati hanno fatto la loro prima tappa in America presso la stazione di Ellis Island Immigration tra il 1892 e il 1954. Infatti, oltre il 40 per cento degli americani possono far risalire la loro storia di famiglia a Ellis Island.
Seguite le orme degli immigrati prendendo questo tour. Sentirete di prima mano le storie raccontate da persone che sono venute a Ellis Island, vedere foto storiche e filmati, per leggere i fatti affascinanti e scoprire il ruolo centrale di questa stazione giocato nella storia di immigrazione americano.

sabato 20 ottobre 2012

Google Cultural Institute


Google è da tempo impegnata nel fornire agli utenti una serie di iniziative culturali di grandissimo successo. Penso ad esempio a Art project o alla visita virtuale di monumenti o ai filmati dell’istituto Luce su YouTube.
Stavolta ha deciso di raccontare il XX secolo attraverso 42 mostre tematiche virtuali. Con la collaborazione di 17 partner internazionali (musei, fondazioni, archivi), Google ha unito un vero patrimonio culturale offrendo video, immagini d’archivio, lettere, documenti e approfondimenti testuali dedicati ai grandi eventi della storia contemporanea.
“Ogni mostra presenta una narrazione che unisce il materiale d’archivio, mettendo in luce diverse prospettive, sfumature e storie che sono alla base di questi eventi“, sottolinea la nota di presentazione.
Basta un click qui per ritrovarsi nel mondo che Google Cultural Institute ha ricreato e iniziare a seguire un percorso multimediale, accedendo a documenti sparpagliati per il mondo comodamente da casa vostra.
Google raccomanda in particolare la ricostruzione di questi eventi:

  • Gli anni della Dolce Vita – frutto dell’attività di Istituto Luce Cinecittà, questa sezione offre una bellissima panoramica degli anni della “Dolce Vita” in Italia con uno sguardo alla moda, al cinema, alle auto e in generale alla cultura e al panorama socio-politico italiano del tempo.
  • Amore tragico ad Auschwitz – la storia di Edek e Mala, una coppia di innamorati che scappò da Auschwitz
  • Jan Karski, Eroe dell’Umanità – video testimonianza originale dell’uomo che ha cercato di informare il mondo dell’esistenza dell’Olocausto;
  • Steve Biko – il risveglio politico di un quindicenne durante il movimento dell’Apartheid, la mostra esibisce 9 documenti mai resi pubblici prima.
  • D-Day- dettagli dei famosi sbarchi. Fotografie a colori, lettere personali e il comando del D-Day da parte dell’ammiraglio Ramsay
  • L’incoronazione della Regina Elisabetta II - un resoconto dell’Incoronazione nel 1953 con foto a colori.

ma potrete trovare anche una mostra sull’Olocausto,  Anna Frank, su Nelson Mandela o sull’Apartheid. E tante altre. Da visitare assolutamente!

Post originale: http://www.tissy.it

Estinzione delle Lingue

L'umanità di oggi si trova ad affrontare una massiccia estinzione: lingue stanno scomparendo ad un ritmo senza precedenti. E quando questo accade, una visione unica del mondo è perduto. Con ogni lingua che muore si perde un enorme patrimonio culturale, la comprensione di come gli esseri umani si riferiscono al mondo che ci circonda, scientifico, sapere medico e botanico, e, soprattutto, si perde l'espressione delle comunità di umorismo, amore e vita. In breve, si perde la testimonianza di secoli di vita.

Le lingue sono entità che sono vive ed in continuo mutamento. La loro estinzione non è un fattore nuovo ma il ritmo con cui le lingue stanno scomparendo oggi non ha precedenti. Circa la metà delle lingue del Mondo  (approssimativamente 7000) sono a rischio di estinzione nei prossimi 100 anni.

Il progetto Endangered Languages ​​mette la tecnologia al servizio delle organizzazioni e degli individui che lavorano per affrontare la minaccia della estinzione delle lingue attraverso la loro documentazione, conservazione e insegnamento. Attraverso questo sito, gli utenti possono accedere alle informazioni più aggiornate e complete relative alle lingue in pericolo di estinzione.

venerdì 12 ottobre 2012

Ecco la bozza della legge di stabilità: dal 10 settembre 2013 orario docenti a 24 ore settimanali



Riporto la parte della bozza relativa alla legge di stabilità in cui si definisce l'orario di servizio per il personale docente, sia della scuola primaria, che secondaria di I e II grado, a 24 ore settimanali. Le sei ore eccedenti  utilizzate per copertura di spezzoni orario e attribuzione di supplenze temporanee per tutte le classi di concorso per cui abbia titolo nonché per posti di sostegno, purché in possesso del relativo diploma di specializzazione. Periodo di ferie incrementato di 15 giorni, da fruire nei giorni di sospensione delle lezioni.

Art. 3 della bozza della Legge di Stabilità 2013

1. A decorrere dal 10 settembre 2013 l’orario di servizio del personale docente della scuola primaria e secondaria di primo e di secondo grado, incluso quello di sostegno, è di 24 ore settimanali.

Nelle sei ore eccedenti l’orario di cattedra il personale docente non di sostegno della scuola secondaria titolare su posto comune è utilizzato per la copertura di spezzoni orario disponibili nell’istituzione scolastica di titolarità e per l’attribuzione di supplenze temporanee per tutte le classi di concorso per cui abbia titolo nonché per posti di sostegno, purché in possesso del relativo diploma di specializzazione.

Le 24 ore di servizio del personale docente di sostegno sono dedicate interamente ad attività di sostegno. L’organico di diritto del personale docente di sostegno è pari, a decorrere dall’anno scolastico 2013/2013, a quello dell’anno scolastico 2012/2013.

2. Il periodo di ferie retribuito del personale docente di tutti i gradi di istruzione è incrementato di 15 giorni su base annua. Il personale docente fruisce delle ferie nei giorni di sospensione delle lezioni definiti dai calendari scolastici regionali ad esclusione di quelli destinati agli scrutini, agli esami di Stato e alle attività valutative. Durante la rimanente parte dell’anno la fruizione delle ferie è consentita per un periodo non superiore a sei giornate lavorative subordinatamente alla possibilità di sostituire il personale che se ne avvale senza che vengano a determinarsi oneri aggiuntivi per le finanze pubbliche.

3. All’articolo 5, comma 8, del decreto legge 6 luglio 2012, n. 95, convertito con modificazioni dalla legge 7 agosto 2012, n. 135, è aggiunto alla fine il periodo “Il presente comma non si applica al personale docente supplente breve e saltuario o docente con contratto sino al termine delle lezioni o delle attività didattiche, limitatamente alla differenza tra i giorni di ferie spettanti e quelli in cui è consentito al personale in questione fruire delle ferie. ”

4. Le disposizioni di cui ai commi dal 4 al 7 non possono essere derogate dai contratti collettivi nazionali di lavoro. Le clausole contrattuali contrastanti sono disapplicate dal 1° settembre 2013.

(estratto da OrizzonteScuola del 12/10/2012)

giovedì 4 ottobre 2012



Vi segnalo Mural.ly, uno strumento che può essere descritto come l’incrocio tra Prezi e mappe mentali, uno strumento didattico sicuramente adatto per studenti ed insegnanti, ma anche genitori che desiderano aiutare i propri figli nel rendere i compiti a casa più coinvolgenti. Il servizio reso pubblico una settimana fa è ancora in beta ma è pienamente funzionante.La bellezza dello strumento risiede nell’essenzialità dell’interfaccia che aiuta senza dubbio nell’attività di progetto e di studio.

Chrome Experiments

Chrome Experiments è un progetto creato da Google che raccoglie dei bellissimi progetti creativi per dimostrare le potenzialità delle nuove tecnologie per il web.


Recentemente il sito ha raggiunto la quota di 500 esperimenti caricati e Google per festeggiare il traguardo, ha pensato bene di realizzare  questa pagina che contiene tutti i 500 esperimenti sotto forma di palline o quadrati che si muovono formando il numero 500.



Uno dei più riusciti esperimenti (il mio interesse primario rimane la Geografia in tutte le sue sfaccettature) è senza dubbio "Cloud Globe", una rappresentazione interattiva del globo terrestre che mostra la copertura nuvolosa a partire dal luglio 2010 fino a settembre 2012.

Interessante è il calendario iper minimalista e la visualizzazione delle tempeste che sono state evidenziate da un cerchio e un puntatore. Infine, è possibile attivare il livello vegetazione per visualizzare le zone verdi sotto le nuvole.

Ancora sul nuovo portale NoiPA


Come anticipato in un precedente post NoiPA è il luogo virtuale dedicato al mondo della Pubblica Amministrazione nato dall'unione e dall'evoluzione del sito SPT e del portale Stipendi PA.

Il nuovo indirizzo é https://noipa.mef.gov.it/  

Ai servizi si accede andando in alto sulla destra nella barra di navigazione dove c'è scritto Accedi all'Area riservata.

Potete accedere con le stesse credenziali del vecchio portale stipendipa.tesoro.it, cioè il proprio codice fiscale come username e la password modificata ogni 3 mesi.

All'interno dell'ambiente trovate 3 sezioni:
Documenti disponibili
Cedolino
CUD
730
Self service
Detrazioni familiari a carico
Residenza Fiscale
Modalità di riscossione
730 Web
Dati di Accesso
Modifica dati personali
Modifica password


I requisiti per accedere al portale rimangono immutati, ossia il contratto retribuito dal Tesoro e la registrazione . Da queste potrete consultare cedolino, CUD e 730 (se presentato tramite la scuola), nonchè richiedere le detrazioni familiari, o comunicare cambio di residenza o modalità di riscossione.

I cedolini custoditi nel vecchio portale sono stati trasferiti in questo, anche se il consiglio è quello di stamparli o comunque di conservarli per sicurezza nel proprio PC.

martedì 25 settembre 2012

Catalogo di immagini


Se state cercando immagini o fotografie da utilizzare per progetti personali o commerciali dovete fare un salto sul sito PublicDomainPictures. Questo sito è un repository con immagini gratis, di pubblico dominio, che attualmente ne contiene oltre 23.000.
Per il download delle immagini non è necessario essere registrati sul sito. Registrarsi è obbligatorio solo nel caso decideste di collaborare al progetto inviando immagini per renderle fruibili alla community di utenti.
Le immagini possono essere trovate attraverso il motore di ricerca  o navigando tra le diverse categorie in cui il sito è organizzato: sport, animali, persone, sfondi, fiori, stagioni, paesaggi, ufficio, architettura, simboli, vacanze, ecc.

Nascita nuovo portale NoiPA


Nei primi giorni di ottobre nasce il nuovo portale NoiPA - servizi PA a Persone PA! il luogo virtuale dedicato al mondo della Pubblica Amministrazione ricco di informazioni e servizi interattivi.

A partire dal 22 settembre, saranno sospese sul portale Stipendi PA le funzioni self service e di reset password, ma resteranno a disposizione le funzioni di consultazione, potrai quindi continuare a visualizzare il tuo cedolino.


NoiPA sarà l'unico punto di accesso ai servizi attualmente disponibili sul sito SPT e sul portale Stipendi PA. In NoiPA troverai un'area pubblica in cui potrai consultare tutte le informazioni di cui hai bisogno su servizi e applicazioni o richiedere assistenza, ma non solo. Nell'area riservata potrai trovare servizi personalizzati in base al tuo profilo e al tuo ruolo nella Pubblica Amministrazione.


Se sei un dipendente troverai da subito i servizi già presenti sul portale Stipendi PA utilizzando le stesse credenziali di accesso (codice fiscale e password). Se sei un operatore del sistema potrai accedere alle applicazioni presenti oggi nel sito SPT direttamente dalla home page del nuovo portale, e, a breve anche dall'area riservata .


Nel tempo il portale si arricchirà di nuovi servizi e aree collaborative.


Allego al present post il video di presentazione del nuovo portale. 
Buona visione. 

video NoiPA

sabato 22 settembre 2012

Cambiare i paradigmi dell'educazione?



Vi invito a guardare questo video in cui Sir Ken Robinson ci parla del vecchio modo dell’apprendimento scolastico e sul possibile futuro dell’educazione.
Credo meriti un momento di riflessione...
Video

Siti utili per insegnare/apprendere una Lingua straniera

                                        


Un post dedicato ai docenti di Lingue straniere sempre alla ricerca di nuovi siti e/o risorse utili da utilizzare nella loro attività didattica. 
L'elenco è in ordine alfabetico. A voi la libertà di curiosare cercando e sperimentando le loro potenzialità !
Duolingo - è un interessante sito che permette agli utenti di tradurre il testo dal web. 
Imendi - un bel sito per imparare otto lingue straniere attraverso dodici lezioni che incorporano anche dei giochi.
Instreami - un sito innovativo per l'apprendimento di una lingua attraverso l'uso dei video.
Imparare una lingua - un grande sito per imparare una varietà di lingue attraverso l'uso di giochi online, attività e altro ancora.
Lingt Aula - Un grande sito portale che permette agli insegnanti di creare diverse attività.
Gap Lyrics - è un luogo divertente per imparare una lingua compilando le parole mancanti di una canzone. Un utente può anche creare i propri esercizi scegliendo quale parola escludere, ecc.
Memrise - un buon sito per imparare una varietà di argomenti (anche le Lingue) attraverso un innovativo sistema di flash card.
Nabber - un bel sito collaborativo che permette di cercare una parola/termine e trovare la traduzione suggerita da altri.
Lingue Nulu - un sito eccellente per l'apprendimento di una lingua straniera per mezzo di traduzioni on-line di attualità e di uso di flashcards. Inoltre ha un portale educativo per il monitoraggio degli studenti.
Passi Word - un ottimo modo per imparare le parole in lingua straniera con la creazione di elenco parole, immagini e audio. Passi word ha anche una applicazione mobile ideale per l'apprendimento in movimento.

SMART Notebook per iPad

SMART Notebook per iPad


L'applicazione SMART Notebook per l'iPad è stata lanciata. Questa applicazione è una versione light del software SMART Notebook che è possibile utilizzare per creare file multimediali e completa l'attività di lezione SMART Notebook. Ecco un rapido sguardo alla nuova applicazione, per darvi un'idea di ciò che può fare.
Quando si apre l'applicazione che si trovano di fronte a una versione molto più semplice dello schermo SMART Notebook. Strumenti semplici in basso e pagine sul lato sinistro.
Gli strumenti di base come ad esempio penne, gomma, il testo non sono stati spostati. È possibile aggiungere immagini dal rullino fotografico. Anche caratteristiche come Cloner Infinite funzionano ancora. Basta tenere premuto il dito su un'immagine / testo per ottenere la possibilità di attivarle o disattivarle.
Se si dispone di file che si desidera aprire in Notebook allora il modo più semplice per farlo è quello di mettere nel vostro Dropbox sul PC e poi aprire l'applicazione Dropbox sul tuo iPad. Fare clic sul file Notebook che si desidera aprire, quindi fare clic sull'icona nell'angolo in alto a destra. Si dovrebbe dare la possibilità di aprire in Notebook.
I file conservano molte delle caratteristiche della versione per computer - anche le funzioni come penna magica, colori dello schermo, ecc sono disponibili. 
Si tratta di un app interessante, e se siete alla ricerca di un modo di interagire con i file SMART Notebook dal vostro iPad allora vale la pena di dare uno sguardo. Se siete interessati, potete scaricare app SMART Notebook da iTunes. 

venerdì 21 settembre 2012

CAPZLES - creare timeline


Capzles è uno originale servizio per condividere online con altri utenti testi, foto, video e materiale interattivo realizzando come risultato finale del lavoro, una rappresentazione in Flash animata navigabile grazie ad una timeline. Il sistema permette di fare tutto direttamente online mediante una procedura guidata. Il servizio è gratuito ed il risultato può essere didatticamente molto valido ed utile. Da visitare !

sabato 8 settembre 2012

GRUNDTVIG Formazione in servizio - eForm 2012



Nell'ambito del programma europeo Formazione in servizio, viene offerta ai Docenti la possibilità di frequentare corsi di aggiornamento all'estero con accesso ai finanziamenti europei Grundtvig-Comenius, tramite i quali vengono rimborsate le spese di viaggio, soggiorno e corso.  I corsi sono indirizzati all'aggiornamento delle metodologie nell'insegnamento della lingua straniera o in attività didattiche bilingue. Possono candidarsi non soltanto i docenti di lingua straniera, ma anche i docenti di discipline umanistiche o scientifiche che sono o saranno a breve impegnati in attività CLIL (Content and Language Integrated Learning). Per i corsi CLIL, è opportuno conoscere la lingua inglese almeno a livello Intermedio, ovvero B1 - B2 nella scala del Common European Framework.  La prossima scadenza per le domande all'Agenzia governativa è il 17 settembre 2012 valida per i corsi di aggiornamento all'estero che si svolgeranno nel periodo compreso tra l' 1 gennaio ed il 30 aprile 2013.



giovedì 6 settembre 2012

Corsi formazione docenti - PON - a.s. 2012/2013



Sono aperte le iscrizioni per l'a.s. 2012/2013 alle iniziative di potenziamento professionale dei Docenti (Programmazione Fondi Strutturali 2007/2013) relative al Programma Operativo Nazionale "Competenze per lo sviluppo" finanziato con il F.S.E. Tutte le proposte di formazione in servizio, sviluppate in modalità blended dall'Agenzia Nazionale per lo sviluppo dell'Autonomia Scolastica, mirano ad incidere sul modo di fare scuola dei docenti corsisti invitati  sperimentare con i propri allievi nuovi contenuti, nuove metodologie, nuovi approcci didattici. La circolare ministeriale AOODGAI/11552 del 27/07/2012 che descrive tipologie dei corsi, impegno richiesto, modalità d'iscrizione, ecc. può essere raggiunta dal seguente link: 

mercoledì 5 settembre 2012

Film in lingua originale

                         


Ritengo che lo studio di una Lingua straniera non possa prescindere dalla visione di film e/o video in lingua originale per migliorare le capacità di ascolto e di comprensione. Il seguenti links raccolgono tutti i film in lingua originale in Inglese, Francese e Spagnolo presenti su Youtube. Il sito, inoltre, viene costantemente aggiornato con nuove risorse video. 

martedì 4 settembre 2012

Lavorare in maniera collaborativa con Power Point



Se avete la necessità di lavorare in maniera collaborativa ad un presentazione PowerPoint, utilizzando le versioni 2007 o 2010, Liveloop è un'estensione gratuita che dovete assolutamente installare. Si tratta di un plugin progettato per queste versioni di PowerPoint che permette a più persone di lavorare simultaneamente sullo stesso documento, attraverso un pannello con una chat per facilitare la comunicazione tra gli utenti situata nella colonna di destra nella parte superiore.

Quando più utenti iniziano a modificare il contenuto viene visualizzato un messaggio a coloro che lo stanno facendo, favorendo in tal modo la consapevolezza di essere responsabile di ogni modifica. Ecco un video che illustra come utilizzare Liveloop !!



Software LIM - SMART Notebook per IPad



Questa applicazione, disponibile anche in lingua italiana, è una versione light del software SMART Notebook che è possibile utilizzare per creare file multimediali di base e per gestire direttamente dal tablet tutte le attività da svolgere con le LIM SMART.
Proviamo a scoprire assieme questa applicazione. Quando si apre Smart Notebook per iPad ci si trova di fronte ad una versione molto più semplificata rispetto alla classica interfaccia SMART Notebook.  Gli strumenti essenziali sono disposti in basso e le pagine sul lato sinistro.
Gli strumenti di base come ad esempio penne, gomma, aggiunta testo sono tutte lì.  È possibile inserire immagini dalla vostra fotocamera. Per attivare o disattivare un'immagine o un testo basta tenere premuto sopra il vostro dito.
Per aprire un file in Notebook il modo più semplice è quello di inserirlo nel vostro spazio Dropbox e, successivamente, aprire l'applicazione Dropbox installata nell'iPad.
Ci sono diversi modi per visualizzare le risorse per la vostra classe, ma la più semplice rimane l'utilizzo di un cavo VGA.
Queste sono, per ora, le prime impressioni sull'applicazione, ricavate dai suoi primi utilizzatori. Aspettiamo nuovi recensori per verificare la funzionalità reale di Smart Notebook per iPad.
Fonte: RobertoSconocchini.it

sabato 1 settembre 2012

Seconda versione di PREZI

                         

Prezi sta avendo un grande successo come concorrente di PowerPoint di Microsoft, soprattutto adesso che, dopo più di tre anni dal debutto, è uscita al seconda versione di questo software per la creazione di presentazioni di grande impatto 3D.
L’originale caratteristica di Prezi era il modo in cui l’utente era in grado di effettuare zoom in e zoom out durante la presentazione, al contrario delle classiche slide che si susseguono in via contigua. L’ultima versione di Prezi aggiunge due nuovi elementi: il 3D e le animazioni a scomparsa.
Quando si usa il 3D background nelle presentazioni, Prezi crea una serie di immagini di background che vengono utilizzate nel momento in ci l’utente esplora la propria presentazione, spostando l’enfasi sui vari elementi o effettuando lo zoom: le immagini vengono aggiustante in base al movimento così da ottimizzare anche tutti gli altri elementi, come il testo.
Con l‘animazione fade-in invece, è possibile rivelare elementi della presentazione in momenti successivi, facendoli apparire e scomparire al momento oppoturno, invece di mostrare la slide con tutti gli elementi già attivi sin da subito. Prezi è disponibile in versione free presso il portale prezi.com , ma le presentazioni che si otterranno con questa versione mostreranno il logo Prezi, e le presentazioni stesse saranno pubbliche per chiunque voglia guardarle. Gli utenti business vorranno quindi usare uno dei piani a pagamento che Prezi mette a disposizione, che rendono le presentazioni private e permettono di utilizzare loghi e marchi personali. L’iscrizione a pagamento base costa 4.92$ al mese, o 58$ annuali e comprende 500 MB di spazio on the cloud per il salvataggio dei dati; la versione Pro invece costa 13.25 $ al mese, o 158$ annuali con 2 GB di spazio, oltre una versione desktop per la creazione delle presentazioni offline. Esistono versioni disponibili per i gruppi ed anche per studenti ed insegnanti.
Provate ad usarlo....

Risorse video da ATLANTIDE

                         



Il programma di La7 "Atlantide - Storie di uomini e di mondi”, è un contenitore storico-culturale condotto dal Geol. Mario Tozzi e dalla brava Greta Mauro. Il programma guida il proprio pubblico a conoscere popoli e Paesi lontani attraverso le storie di uomini e di donne che hanno lasciato un segno nel tempo; attraverso gli avvenimenti, le scoperte e le guerre che hanno cambiato il corso della storia riadattando i validissimi documentari di History Channel.  Il tema di ogni puntata viene analizzato e raccontato attraverso contributi speciali: oltre all’intervento di studiosi ed esperti, vengono realizzate ricostruzioni storiche e approfondimenti in studio.
In questo post troverete numerosi links che rimandano a documentari utili per approfondire la conoscenza di luoghi e/o territori del continente asiatico.


INDIA
http://www.la7.it/atlantide/pvideo-stream?id=545103
http://www.la7.it/atlantide/pvideo-stream?id=544611
CAMCHAKTA
http://www.la7.it/atlantide/pvideo-stream?id=543271
CAMBOGIA
http://www.la7.it/atlantide/pvideo-stream?id=540216
THAILANDIA
http://www.la7.it/atlantide/pvideo-stream?id=510567
BORNEO E YEMEN
http://www.la7.it/atlantide/pvideo-stream?id=472859
MEDIO ORIENTE - IRAN
http://www.la7.it/atlantide/pvideo-stream?id=528609
LIBIA
http://www.la7.it/atlantide/pvideo-stream?id=523315
ANGKOR WAT E MACCHU PICCHU
http://www.la7.it/atlantide/pvideo-stream?id=504437
PETRA E TAJ MAHAL
http://www.la7.it/atlantide/pvideo-stream?id=490876
LA CITTA' PROIBITA
http://www.la7.it/atlantide/pvideo-stream?id=482784

giovedì 30 agosto 2012

Motore di ricerca per la didattica

                                
Gooru è un motore di ricerca per la didattica con una grandissima quantità di risorse di matematica e fisica adatti per studenti delle scuole medie e dei primi anni delle superiori. Le risorse includono video, animazioni, link, libri di testo digitali e altro ancora. Tutte le risorse sono state organizzate e recensite da docenti o esperti.
Su Gooru inoltre è possibile interagire con una vasta comunità per discutere di argomenti e fare domande. Potrete inoltre utilizzare quiz di auto-valutazioni ed in base ai risultati Gooru vi suggerirà guide e risorse per migliorare il vostro apprendimento. Per tutte le informazioni seguite il seguente link.http://www.goorulearning.org/gooru/index.g#!/home

mercoledì 29 agosto 2012

Giocare con i verbi irregolari inglesi



Il dizionario MacMillan è un gioco divertente che gli studenti possono utilizzare per far pratica nella memorizzazione dei verbi irregolari inglesi. Irregular Verb Wheel Game si gioca facendo girare la ruota per poi individuare i tempi passati, presenti e futuri della parola indicata nel punto i cui si arresta la ruota.  I giocatori guadagnano dei punti per la corretta identificazione di ogni forma del verbo nel tempo a disposizione. Il link da utilizzare per iniziare a giocare è il seguente:
http://www.macmillandictionary.com/verb_wheel/

Musica dal Mondo


Canale internazionale e punto di incontro di musica e cultura: artisti italiani ed internazionali, affermati ed emergenti, raccontano il mondo e le culture che lo popolano attraverso il linguaggio universale della musica.  La conoscenza geografica di un determinato territorio si realizza anche attraverso la conoscenza dei suoni che lo contraddistinguono. I links fanno riferimento ad una sezione del sito del National Geographic dal quale attingere files sonori  suddivisi per Nazioni e/o regioni del Mondo. Buon ascolto e buon divertimento.
http://worldmusic.nationalgeographic.com/view/page.basic/home
http://video.nationalgeographic.com/video/music/countries-wm
http://video.nationalgeographic.com/video/music/regions-wm

domenica 26 agosto 2012

Bando di concorso per docenti


Il 24 agosto il MIUR ha dato notizia del via libera da parte del Consiglio dei Ministri della pubblicazione per il 24 settembre di un bando di concorso, per titoli ed esami, su base regionale, finalizzato alla copertura di 11.892 cattedre nelle scuole statali di ogni ordine e grado, risultanti vacanti e disponibili

Altrettanti posti, si legge nel comunicato, saranno messi a disposizione dal Miur attingendo dalle attuali graduatorie.
"La procedura concorsuale - continua il comunicato - avverrà secondo modalità innovative per favorire l'ingresso nella scuola di insegnanti giovani, capaci e meritevoli. Visto l'elevato numero di potenziali candidati, vi sarà una prova selettiva da svolgersi alla fine di ottobre, su una batteria di test uguale per tutte le classi di concorso. A gennaio sarà svolta la prova scritta (consistente anche in una prova strutturata di verifica delle competenze disciplinari), in modo da avere i tempi per svolgere la prova orale (con l'inserimento di una simulazione di una lezione per verificare l'abilità didattica) e pubblicare le graduatorie in tempo utile per l'immissione in ruolo per l'a.s. 2013/2014. A questo primo bando seguirà un secondo entro maggio 2013, disciplinato dalle nuove regole di reclutamento, attualmente in fase di preparazione."

mercoledì 1 agosto 2012

Il posto in cui vivo



Nel 2008 le città hanno superato come numero di abitanti le aree rurali. Un interessante progetto del giovane fotografo norvegese Jonas Bendiksen, The Places We Live ci mostra attraverso in un bellissimo sito interattivo, gli effetti di questa disordinata esplosione demografica in quattro città al mondo: Nairobi (Kenia), Mumbai (India), Jakarta (Indonesia) e Caracas (Venezuela). Attraverso quest' installazione multimediale, il fotografo denuncia una realtà fatta di miseria ma anche di tanta umanità che difficilmente trova spazio nei media tradizionali poco attenti alle tematiche sociali dei più deboli.

giovedì 26 luglio 2012

Il bombardamento di Dresda


Qualche anno fa ho avuto la possibilità di visitare la città di Dresda. Una città che mi ha affascinato e riempito di suggestioni. Una città che è riuscita a ricostruire faticosamente e dolorosamente una sua identità architettonica dopo la II Guerra Mondiale. Il bombardamento di Dresda da parte della Royal Air Force britannica e della United States Army Air Force  statunitense, avvenuto fra il 13 e il 14 febbraio 1945 , fu uno degli eventi più tragici, perversi ed "inutili" della seconda guerra mondiale.

Più sanguinoso: a causa del caotico afflusso di profughi, in fuga davanti all’avanzata russa, una cifra precisa dei morti non potrà mai essere stabilita. I cadaveri furono bruciati (a decine di migliaia, ammassati dalle ruspe, senza alcuna possibilità di riconoscimento) sopra pire improvvisate con rotaie ferroviarie. C’è comunque accordo sul fatto che le vittime, in una sola notte, non furono meno di duecentomila [...]

Più perverso : gli strateghi americani e inglesi predisposero minuziosamente modi e tempi del bombardamento, così da uccidere il maggior numero di civili (non c’erano quasi soldati tedeschi né difese antiaeree, a Dresda), non dando scampo neppure a chi era nei rifugi.

Si studiò, poi, il sistema per sterminare anche i soccorritori e per eliminare, come tocco finale, chi, per caso, fosse scampato. Perversa fu la scelta stessa dell’obiettivo da incenerire: la Firenze del Nord, forse il più prezioso – e ancora intatto – scrigno europeo di arte medievale, barocca, rococò.

Più inutile : in quel febbraio del 1945, il Reich agonizzava, a due mesi dalla fine. Gli Alleati erano al Reno, i Sovietici in Prussia, Hitler già si era murato nel bunker berlinese. Ancora pochi giorni e i Russi sarebbero entrati in una Dresda affollata da una turba disperata di vecchi, donne, bambini, fiduciosi di essere protetti dalla bellezza della città.

Malgrado ogni ipotesi e dietrologia, ancor oggi non si trova spiegazione possibile per quello che fu voluto lucidamente come il maggior massacro della storia, ma che nessuna ragione militare giustificava.

Questa apocalisse fu programmata in sei atti. Il primo atto fu alle 22 del 13 febbraio, con le squadriglie dell’avanguardia, incaricate di inquadrare l’area dell’olocausto con speciali bombe luminose: contro ogni convenzione e umanità, è il centro sovraffollato che si voleva polverizzare, senza sprecare colpi su fabbriche o aree ferroviarie.

Il secondo atto vide in azione un’ondata di quadrimotori che sganciò ordigni dirompenti, per sbriciolare i vetri e scoperchiare i fragili tetti in legno della città antica, così da creare correnti d’aria e facilitare il lavoro delle bombe incendiare. Queste – nella misura di ben seicentomila, scaricate da 400 aerei – furono le protagoniste del terzo atto.

A quel punto, Dresda non era che un mare di fiamme, l’operazione sembrava conclusa. In realtà, i pianificatori anglosassoni avevano deciso che questo non bastava: bisognava uccidere anche le turbe ammassate nei rifugi sotterranei e massacrare quanto restava di infermieri e pompieri in quella regione della Germania.

Ci fu, dunque, un quarto atto, alcune ore dopo. Mentre già fervevano i soccorsi, sul cielo di Dresda apparvero altre centinaia di bombardieri con un compito davvero diabolico: come si era scoperto colpendo Amburgo, stendere un tappeto di esplosivo su una città già in fiamme provocava il Fire Storm, una spaventosa «tempesta di fuoco», con venti a duecento all’ora e temperature fino a mille gradi. Le correnti d’aria arroventate causavano una tale saturazione di gas tossici da provocare la morte anche di coloro che erano nei rifugi più sicuri.

E così avvenne. Ma se per caso, malgrado tutto, ci fosse stato qualche superstite alla «tempesta»?

Americani e inglesi avevano dunque previsto un quinto atto, che completasse la «pulizia etnica»: quando il sole era già sorto, e da Dresda si levava una colonna di fumo visibile a 150 chilometri, giunse un’altra ondata, questa volta di cacciabombardieri americani, incaricati di mitragliare qualunque cosa si muovesse ancora sulle strade. Ma non era finita: per convincere davvero che per nessuno, solo in quanto tedesco, c’era scampo, la notte seguente (fu il sesto atto) fu sottoposta a bombardamento a tappeto Chemnitz, la città più vicina, dove qualche scampato era riuscito a rifugiarsi, grazie a una ferrovia che ancora funzionava.[...]

Ho realizzato questo breve filmato, che può essere utilizzato per eventuali approfondimenti sulla II Guerra Mondiale, montando spezzoni di documentari e foto scattate durante la mia visita alla città. Buona visione.

Il bombardamento di Dresda