martedì 29 maggio 2012

Maturità al via dal 20 giugno ecco le commissioni d'esame
COMMISSIONI ESAMI DI STATO
Sono state pubblicate le commissioni degli esami di Stato che potete visionare attraverso questo link
All'esame finale del corso di studi saranno ammessi gli studenti che, nello scrutinio finale, hanno conseguito una votazione non inferiore a 6 in tutte le materie, condotta compresa. Il voto di comportamento concorre alla determinazione dei crediti scolastici e che in ogni caso è necessaria la frequenza di almeno tre quarti dell’orario annuale personalizzato.
Conosciuti i nomi degli esaminandi, iniziano per gli studenti le iniziative per conoscere caratteristiche e obiettivi dei professori esterni. Al tempo di internet, le tecniche sono sempre più affinate e funzionali. Una dei modi più originali per reperire informazioni sui docenti di commissione è stato messo in piedi dal sito web Studenti.it, che ha coinvolto la sua community di alunni nella recensione dei prof.

sabato 26 maggio 2012

                           


                  
PROVE INVALSI
Lo scorso 16 maggio 2012 gli alunni della seconda classe delle scuole medie superiori hanno partecipato alle rilevazioni nazionali degli apprendimenti organizzate come sempre dall’INVALSI.

Si allega al presente post il testo originale della prova di Matematica con le relative soluzioni guidate. Visto le ataviche difficoltà dei nostri alunni in Matematica questi materiali potrebbero tornare utili...

mercoledì 23 maggio 2012


GOOGLE DRIVE
È a disposizione di tutti “la nuova creatura” di Google: Google Drive.
Google Drive permette di mantenere sincronizzati su vari dispositivi i dati contenuti in alcune cartelle (scelte dall’utente) dei propri dispositivi (desktop, portatili, smartphone, ecc.) oltre a poter condividere dati con altre persone. Già da tempo sono presenti alcuni antagonisti a Google Drive, il più conosciuto è sicuramente DropBox, ma anche la stessa Microsoft si sta portando avanti con il suo Skydrive.
Google Drive mette a disposizione dell’utente 5GB di spazio gratuito per tenere sincronizzati i propri dati, i file comuni (.PDF, .DOC, .JPG, ecc.) saranno conteggiati per l’incremento dello spazio occupato, mentre i file in formato Google Docs non verranno presi in considerazione.

Google Drive offre la possibilità di aprire più di 30 tipi di file (tra cui video HD e file di Adobe Illustrator e Photoshop) direttamente dal browser, senza la necessità che sul computer siano installati i programmi appositi necessari per aprire quei file.
Per poterlo utilizzare innanzitutto occorre avere un account di Google, dopodiché basta andare alla pagina di Google Drive e richiedere la notifica di attivazione per il proprio account.
In seguito (può passare qualche giorno) vi verrà inviata un’email da Google che vi avviserà dell’avvenuta attivazione di Google Drive per il vostro account.



SCARICARE VIDEO DA YOUTUBE
Esistono tante applicazioni online per scaricare video o estrarre audio da YouTube. 
Una di queste è YouTubeFischer, un programmino che permette il download dei video di YouTube in HD oppure la conversione diretta in vari formati audio. 
YouTubeFischer è un programma stand alone, cioè non si installa e, quindi, non lascia tracce nel registro. Appena scaricato, basta solo decomprimerlo e lanciare il file eseguibile. L'interfaccia è essenziale e  l'utilizzo semplicissimo, infatti basta incollare nello spazio apposito l'url del video da scaricare e premere sui pulsanti Download video o Extract Audio. 
A questo punto scegliete il formato dal menù a tendina (flv, mp4, HQ, HD, mp3, aac ecc...) ed avviate il download. Premendo su Download more... potrete scaricare due o più video contemporaneamente.
Per scaricare YouTubeFischer cliccate qui.

domenica 20 maggio 2012



CORSO SULLA LIM
Il 17 maggio si è concluso anche il secondo corso di formazione/aggiornamento dal titolo "LIM - Alfabetizzazione ed authoring multimediale" rivolto ai docenti del nostro Istituto. I due corsi di formazione, ciascuno della durata di dieci ore, sono stati complessivamente seguiti con grande interesse e partecipazione da più di trenta docenti. 
Il percorso formativo ha permesso di evidenziare le potenzialità e le problematicità dell’uso della LIM, focalizzandone le potenziali ricadute nella didattica disciplinare. Una prima sezione del percorso formativo è stata dedicata alle  funzioni ed agli strumenti della LIM (Smartboard) e del software dedicato. Successivamente sono state approfondite le peculiarità ed il valore aggiunto della LIM e del Web 2.0 nella didattica (anche attraverso l’esplorazione di contenuti didattici interattivi multimediali disponibili in Rete) e, più in generale, nella comunicazione formativa secondo un approccio di tipo collaborativo. 

domenica 13 maggio 2012

Il Pieno Medioevo
IL MEDIOEVO
Secondo l'impostazione della storiografia tradizionale i circa mille anni di durata del Medioevo vengono suddivisi in due grandi periodi: l'alto medioevo (476 - 1000) e il basso medioevo (1000 - 1492). La ricerca internazionale tende invece a sostituire questa bipartizione temporale in una tripartizione temporale. I due elementi già indicati (alto e basso medioevo) permangono, ma mentre il primo conserva la sua periodizzazione (476 - 1000) il secondo prende inizio dal 1300 e termina con la scoperta dell'America (1492). Tra i due periodi si colloca il Pieno Medioevo (1000 - 1300), periodo in cui prendono corpo quelle realtà che segnano in maniera più profondamente caratterizzante il Medioevo sia sul piano storico che su quello immaginario. Il video del prof. Marco Meschini vi guiderà alla scoperta di questi elementi che vi faranno comprendere il senso del Pieno medioevo.
MAPPA RISORSE PER LA LIM
Dal blog “La LIM e i nativi digitali” richiamo una utilissima raccolta di risorse per la LIM presentata in forma di mappa mentale dalla collega Ivana Sacchi. Molti i link segnalati. Troviamo attività didattiche, tutorial, applicativi gratuiti fruibili online e offline (software per creare: mappe mentali e concettuali, linee del tempo interattive, documenti di testo in in PDF – programmi per la sintesi vocale, per la convidivisione di file, per utilizzare clip video), siti dove trovare animazioni e simulazioni di carattere scientifico e matematico, ambienti per l’esplorazione virtuale e per la modelizzazione in 3D.
L’applicazione utilizzata per la creazione della mappa è Spiderscribe.net. È un ottimo strumento per il mindmapping online che permette l’inserimento di contenuti quali note, calendari, documenti di testo, immagini e anche mappe geografiche.

venerdì 11 maggio 2012

Una zoommata mondiale


Visualizzazione interattiva dell'Universo
Vi propongo un link che può consentire una maggiore comprensione delle dimensioni relative degli elementi dell'Universo. Questa zoommata interattiva rappresenta con precisione oltre 100 elementi dell'universo osservabile che vanno dalle galassie agli insetti, dalle nebulose alle molecole e atomi. Numerosi "hot spot" lungo il cursore dello zoom consentono l'accesso diretto ai pianeti, agli animali, all'atomo di idrogeno ed altro ancora. 
Ogni volta che si sposta lo zoom in profondità si sta ingrandendo l'universo di 10x e ogni volta che si esegue lo zoom out gli oggetti sono 1/10th della loro dimensione precedente. Buon viaggio ! 

Ingrandimento dell'Universo