lunedì 25 giugno 2012

THINGLINK - Creazione di immagini interattive

Thinglink è uno strumento per la creazione di immagini interattive.  Con questo servizio potrete caricare un'immagine ed inserirvi sopra una serie di tags su cui inserire testo e link ad un sito web, ad un video, ad un'immagine, insomma a tutto ciò che è individuabile tramite indirizzo URL.  Questro strumento è raggiungibile tramite il seguente link: http://www.thinglink.com/
In questo post allego anche una presentazione nella quale vengono descritti  almeno 26 modi per utilizzare Thinglink in classe. 

domenica 24 giugno 2012

100 Tools for Learning 2011


Ecco la Top 100 Tools for Learning 2011. Questa lista è stata redatta al temine del 5th Annual Survey di strumenti di apprendimento conclusosi il 13 novembre 2011. La lista è stata redatta sulla base degli  elenchi "Strumenti Top"  stilati da 531 professionisti della formazione in tutto il mondo.  Sono certo che in gran parte  li conoscete già...ma magari ne troverete di nuovi ed interessanti ....Buona ricerca !
La 100 Tools for Learning è raggiungibile dal seguente indirizzo: http://www.slideshare.net/janehart/top-100-tools-for-learning-2011

GENERATORE PERSONALIZZABILE DI ICONE



Per chi non ci sa fare con i programmi di grafica ma vuole realizzare delle icone personalizzate segnalo il servizio gratuito online Icon Generator.
Con Icon Generator potrete realizzare in pochi semplici passi delle stupende icone in stileHTML5, CS5, sia con testo che con immagine personalizzata, e in stile CS4 ed in stile Web2.0 e infine anche il classico badge.
Una volta generata la vostra icona non rimane che scaricarla in un comodo pacchetto zippato che conterrà l'icona in formato PNG sfondo trasparente nelle dimensioni 16x16 - 32x32 - 48x48 - 128x128 - 256x256 e 512x512.
Le icone possono essere utilizzate per migliorare la fruibilità di Symbaloo, di Fences, ecc. e di tantissimi altri software che le utilizzano in grande quantità. Buona ri-iconizzazione !
Il sito può essere raggiunto al seguente indirizzo: http://icon-generator.net/

giovedì 21 giugno 2012

HOW BIG REALLY?




Sapete quant’è vasta l’inondazione che ha colpito il Pakistan? E l'antica città di Roma ? Vi siete fatti un’idea della sua enorme grandezza? Forse no. Vi può aiutare il sito prodotto dalla BBC che aiuta a contestualizzare sul proprio territorio (o comunque su un’area di cui si ha chiara l’ampiezza) i grandi eventi dell’attualità e della storia. Cliccate su http://howbigreally.com/ e date un’occhiata.

domenica 17 giugno 2012

CALENDARIO SCOLASTICO A.S 2012 - 2013




Il calendario scolastico per la Sicilia è così articolato:
- Inizio delle attività didattiche: 14 settembre 2012
- Vacanze natalizie: dal 22 dicembre 2012 al 6 gennaio 2013
- Vacanze pasquali: dal 29 marzo al 2 aprile 2013
- Festa dell’autonomia siciliana: 15 maggio 2013
- Festa del Santo Patrono (se ricade in corso d'anno e in giorno feriale)
- Fine anno scolastico: 12 giugno 2013


Complessivamente si contano 210 giorni di lezione, tenendo conto delle giornate impegnate per elezioni, l'adattamento della singola scuola dovrà garantire ALMENO i 200 giorni di lezione.  Resta fermo il principio che i dirigenti scolastici col collegio dei docenti possono anticipare l’inizio delle attività didattiche rispetto alla data imposta dal competente assessorato regionale, mentre il calendario mensile delle lezioni risulta così composto:


Settembre: giorni 14
Ottobre: giorni 27
Novembre: giorni 25
Dicembre; giorni 17
Gennaio: giorni 22
Febbraio: giorni 24
Marzo: giorni 24
Aprile: giorni 23
Maggio: giorni 25
Giugno: giorni 10


Sembra infine certo che il prossimo autunno ci saranno le elezioni regionali e che nella primavera del 2013 ci svolgeranno quelle nazionali, con almeno 6 giorni di chiusura delle scuole individuate come seggio elettorale.


(Fonte: www.tecnicadellascuola.it)

mercoledì 13 giugno 2012





Giornata Mondiale contro il lavoro minorile - foto
Dieci anni fa, l'Organizzazione Internazionale del Lavoro (ILO), ha istituito il 12 giugno come la Giornata Mondiale contro il lavoro minorile. L'ILO, un'agenzia delle Nazioni Unite, dichiara sul suo sito: "Centinaia di milioni di ragazze e ragazzi di tutto il mondo sono impegnati in lavori che li privano di una adeguata istruzione, del diritto alla salute, del tempo libero e delle libertà fondamentali, violando i loro diritti". La Giornata Mondiale contro il lavoro minorile è stata istituita come un modo per denunciare la situazione di questi bambini e dei governi ed organizzazioni sociali di sostegno nelle loro campagne contro il lavoro minorile.


Vi segnalo, in occasione della giornata mondiale, questa interessante galleria fotografica dedicata al lavoro minorile nel mondo.

martedì 12 giugno 2012

SLIDESHARE



In questo articolo parlo del famoso Slideshare, un utilissimo sito Web che permette di condividere e visualizzare presentazioni, video e documenti online in pochi secondi.

Slideshare è compatibile con molte tipologie di file, ad esempio: PDF, DOC e altri formati di Word, PowerPoint, diversi formati video e tanto altro. I contenuti possono esser pubblicati pubblicamente o in modo privato e condivisi facilmente integrandoli in Blog e siti web di ogni tipo tramite il classico codice embedded. In alterativa con un semplice clic potrete condividere per mezzo di: Twitter, Facebook e LinkedIn qualsiasi contenuto.

La qualità delle presentazioni caricate si mantiene molto elevata, esse possono essere visualizzate senza problemi a schermo intero direttamente attraverso il proprio browser senza l’ausilio di software addizionale, unica risorsa necessaria è l’ormai immancabile plugin flash player, lo stesso che si utilizza per vedere i contenuti video su YouTube. Anche la qualità dei video risulta elevata ed è disponibile anche una modalità ad alta definizione (HD).

Slideshare, sito che non dovrebbe mancare nel vostro bookmark, vi consentirà di trovare molte presentazioni che potranno successivamente essere scaricate ed eventualmente adattate per realizzare unità didattiche e/o approfondimenti disciplinari. 

Instreamia (beta)
StudyStream è un nuovo modo di apprendere le Lingue Straniere. Per iniziare con Instreamia, devi inizialmente visitare www.instreamia.com dal PC, iPhone, iPad o altro dispositivo, seguire le istruzioni e creare un account. Instreamia (beta) ti accompagna nell'apprendimento delle lingue utilizzando i tuoi video preferiti on-line, le notizie ed i post dei blog. Dal momento che Instreamia è gratuito, tutto ciò che serve è un indirizzo e-mail o un account con Facebook o Twitter. Attualmente Instreamia (beta) consente di studiare le seguenti lingue: Inglese, Spagnolo, Portoghese, Italiano, Giapponese. Instreamia dispone di una biblioteca di oltre 150 video e 2.000 articoli più altri centinaia aggiunti ogni giorno.

domenica 10 giugno 2012

Viaggio in 3D nella necropoli di Giza





VIAGGIO IN 3D NELLA NECROPOLI DI GIZA
Dassault Systèmes ha realizzato una ricostruzione interattiva 3D del famoso Altopiano di Giza, dove sorge la storica necropoli. L’applicazione gratuita Giza 3D, accessibile all’indirizzo www.3ds.com/giza3D, consente a tutti di addentrandosi in tombe, cunicoli e camere di sepoltura. L’applicazione interattiva è stata presentata ufficialmente in una serata di gala presso il Museum of Fine Arts, Boston (MFA). Alla presentazione sono intervenuti Lawrence Berman, curatore delle Antiche Arti Egizie, Nubiane e Mediorientali presso il MFA, e Al Bunshaft, Amministratore Delegato di Dassault Systèmes North America, che hanno parlato del futuro dell’istruzione e della ricerca, spiegando come le tecnologie 3D possano migliorare la comprensione e la conoscenza dei tesori artistici e la conservazione di dati e reperti storici a beneficio delle future generazioni.
Oltre alla visita guidata di una selezione di monumenti, il sito Web Giza 3D consente a tutti di girare liberamente all’interno della necropoli, addentrandosi in tombe accuratamente ricostruite, cunicoli e camere di sepoltura, oltre a quattro dei grandi templi del sito archeologico, fra cui le piramidi di Cheope e Micerino. I visitatori virtuali possono visualizzare immagini e foto moderne e antiche, ma soprattutto osservare con grande attenzione una trentina di reperti rinvenuti nel sito archeologico e perfettamente riprodotti in 3D. Il sito Web contiene fotografie, diari di scavi e missioni, mappe e altre testimonianze raccolte in un secolo di spedizioni, arricchendo l’esperienza di insegnamento e apprendimento. 
Per poter viaggiare visrtualmente tra le piramidi è necessario scaricare un plugin e su Mac occorre utilizzare Firefox in modalità a 32 bit. Per una visualizzazione ottimale è raccomandata una connessione Internet a banda larga. 


Buon viaggio !

venerdì 8 giugno 2012


DARWIN - VIAGGIO DI UN NATURALISTA
L'uomo che ha cambiato per sempre il corso della scienza e il modo in cui siamo abituati a considerare l'uomo.
Darwin, Viaggio di un naturalista è un eccezionale tour virtuale che ci accompagna nel lungo viaggio (cinque anni) realizzato da Charles Darwin a bordo del Beagle a partire dal 1831. Darwin, Viaggio di un naturalista è strutturato in quattordici sezioni  che riportano la cronaca dell'intero viaggio. Si potranno consultare gli schizzi e gli appunti realizzati durante il viaggio, ascoltare le letture di riviste dedicate a Darwin e conoscere il viaggio nel suo complesso. Il tour virtuale non si limita al solo lavoro di Darwin come un naturalista ma esplora anche i temi sociali del tempo (come la schiavitù). 


VISUALIZING
Si chiama Visualizing ed è una creative community, costituita da architetti, designers, climatologi, sociologi, economisti, ambientalisti. L’obiettivo è rielaborare e proporre questioni complesse e di portata mondiale attraverso i dati e il design. Per poi immetterle in Rete e scambiarsele. Il risultato sono infoestetiche ed infografiche attraverso le quali un numero consistente di dati complessi diventano interpretabili e leggibili da tutti. Le tematiche trattate sono le più svariate: dall’ ambiente all’economia, dalla salute all’energia.

Risorsa gratuita ed inesauribile per tutti coloro che sono alla ricerca di dati, agenzie governative e non, media, università, scienziati, docenti e designer attingono quotidianamente da questo “archivio virtuale”.

Visualizing.org costituisce anche una piattaforma di condivisione per chiunque volesse condividere e divulgare dati e progetti attraverso Creative Commons License: in tal senso nella sezione Visualizations si trovano numerose schede su vari progetti realizzati.

Uno strumento importante è il Visualizing player, lettore multimediale gratuito progettato appositamente per la visualizzazione di dati e di grafici interattivi, supporta diversi formati e permette di incorporare i progetti ai vari post ed articoli non accontentandosi di screenshoot o di link ma inserendo direttamente l’intero progetto (sempre sotto licenza CC). Visualizing è nata nel 2010 come parte delle iniziative Healtymagination ed Ecomagination la General Electric, con il supporto di Seed Media Group, compagnia che mira alla divulgazione scientifica a livello globale.

sabato 2 giugno 2012

              


YOUTUBE SENZA PUBBLICITA'
Sempre più spesso, quando si avvia un video su Youtube, la riproduzione del materiale video viene anticipata da un breve spot pubblicitario. Ritengo questo forzato inserimento di pubblicità assolutamente fastidioso e controproducente per l'attività didattica volta a creare un momento di empatia con la classe, nonchè una perdita di tempo visto che non tutte mostrano il tasto che permette di saltarla trascorsi pochi secondi.

Ebbene, dovete sapere che è possibile eliminare la pubblicità su Youtube. Come? Facile...se possedete il browser Chrome potete installare un’estensione che si chiama “Skip ads on YouTube“. Se invece usate Firefox potete utilizzare anche il caro vecchio Adblock che, oltre ai “banner testuali”, permette di bloccare anche la pubblicità di Youtube.

venerdì 1 giugno 2012

Meraviglie del Mondo

 

GOOGLE WORLD WONDERS
E’ appena nato il progetto Google World Wonders – in collaborazione con l’Unesco, con il World Monument Found, Getty Images e CyArk – mediante il quale Google offre l’opportunità di visitare, nella maniera più realistica possibile le meraviglie del mondo (ben 132 siti in 18 diversi Paesi), consentendo la loro esplorazione con la tecnologia fotografica di Google Maps.

Il progetto raccoglie le immagini di Google Streetview, edifici 3D di Google Earth, UNESCO World Heritage, informazioni, video, immagini e documenti (direttamente tratti dagli archivi ufficiali dell’UNESCO) all'interno di un'unica pagina.
Da Stonehenge alla Baia degli Squali, dagli antichi templi di Kyoto alla Reggia di Versailles, dallo Yosemite National Park a Pompei, sarà possibile vedere nel dettaglio quello che tutti noi – abitanti della Terra – dovremmo poter visitare almeno una volta nella vita.